Abitazione privata a Milano, 1992

L’appartamento di mq 200 sito in un edificio degli anni ’30 è stato completamente ristrutturato e riorganizzato per un frazionamento.
Parte della zona di servizio è stata trasformata in sala da pranzo, per questo motivo la veranda, precedentemente ripostiglio, è divenuta uno sfondo visivo: i vetri colorati e disegnati impediscono la vista su un retro cortile piuttosto trascurato.
Boiseries e porte vetrate in rovere conferiscono un aspetto unitario e signorile all’ingresso dimezzato.
Finiture alle pareti in grassello di calce.
Piastrelle della cucina a disegno dello studio GFR.

TORNA A PROGETTI