Antonio Barluzzi,
architetto in terra santa

Prima edizione: 1995, Franco Angeli
Sei ristampe

L’architetto romano Antonio Barluzzi (1884-1960) è l’autore di alcuni
tra i più noti santuari cristiani di Terra Santa: lebasiliche dell’Agonia al
Getsemani, della Trasfigurazione al Monte Tabor, della Visitazione
ad Ain Karem; le chiese della Flagellazione e del Dominus Flevit a
Gerusalemme; la cappella della Crocefissione al Santo Sepolcro, per
citarne solo alcuni.
A fronte di un’eredità così importante, mancava finora un’opera che
ne ripercorresse con esaustività la vita e l’attività al servizio dei Luoghi
Santi.
Questo volume colma tale lacuna. Dopo una biografia e un’introduzione
al contesto storico in cui l’architetto si trovò a operare, ciascun capitolo
presenta uno degli interventi che ancora oggi i pellegrini possono
visitare in Terra Santa. I testi sono corredati da un ricco apparato
iconografico (fotografie, immagini storiche, disegni e schizzi dei
progetti) e documentario (appunti dello stesso Barluzzi e materiali tratti
dall’Archivio storico della Custodia di Terra Santa a Gerusalemme).
Completano il libro le schede degli artisti che collaborarono alla
realizzazione degli apparati decorativi dei diversi santuari.

Recensioni

Città nuova, 22 aprile 2014
• Avvenire, 6 febbario 2014, Luca Liverani
• Corriere della sera, 6 febbraio 2014
• Corriere della Sera, 8 marzo 2014

Presentazioni

• Milano, 5 marzo 2014, Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Mons. Franco Buzzi
• Roma, 6 febbraio 2014, Villa Massimo, Padre Pierbattista Pizzaballa
• Cremona, 16 ottobre 2014, Sede dell’A.D.A.F.A., Mariella Morandi
• Mantova, 24 gennaio 2015, Madonna della Vittoria, Stefano Savoia