Pavimentazione Piazza Scala, Milano, 2000

Ho lavorato alla pavimentazione di Piazza Scala come progettista e come direttore dei lavori, nel periodo in cui ero direttore del Settore Arredo Urbano.
La piazza era completamente pavimentata in asfalto e utilizzata, fino a poco tempo prima, a posteggio; l’aiuola centrale era esistente dalla metà dell’800, periodo in cui fu collocata la statua di Leonardo Da Vinci e i suoi allievi, dello scultore Pietro Magni.
Con l’Arch. Paolo Portoghesi, si decise di mantenere la forma originale cercando di allargare al massimo la superficie pedonale, riproponendo i materiali tradizionali di Milano: cubetti di Cuasso al Monte e lastroni di granito Montorfano. Lampioni, fontanella e recinzione dell’aiuola originali su disegno di Luca Beltrame.

Progetto preliminare/definitivo: Arch. Paolo Portoghesi
Progetto esecutivo/direzione lavori: Arch. Giovanna Franco Repellini
Ditta esecutrice: Milgem Marmi e Graniti Milano

TORNA A PROGETTI